“Dolce Ricordo” Zuppa Fragolosa

Adoro fare le torte con panna e frutta, diciamo che è la mia specialità. Inoltre fa riaffiorare ricordi di comunioni, cresime e battesimi dei miei figli e nipoti.

Questa è una delle torte preferite della mia mamma, a lei piace tanto il morbido del pan di spagna che si sposa con frutta e crema chantilly alla vaniglia, tutto ricoperto di panna montata, e vi posso dire che ha ragione è una vera e propria golosità!

Quando ho fatto questa torta mi sono ispirata molto ad un mio ricordo di quando ero bambina: Come tanti di voi sanno io sono nata in Svizzera, a Liestal in provincia di Basilea, i miei genitori abitavano e si sono conosciuti lì, e i miei primi anni di vita li ho passati in questa stupenda cittadina, poi ci siamo trasferiti qui a Milano. In Svizzera però erano rimasti la mia nonna con i miei zii e cugini.

Io e le mie sorelle, ogni anno quando finivano le scuole, andavamo a stare dalla nonna per un mese, e vi assicuro che era il mese più bello della nostra vita! Noi lo chiamavamo il mese del “Paese di fai quel che vuoi”. Non vi sto a raccontare tutto adesso perché tanto ne abbiamo di tempo con altre ricette e racconti. Adesso vi dirò da dove è nata l’ispirazione di questa torta: Quando andavamo a fare la spesa con la nonna, in questi centri commerciali svizzeri c’era sempre un reparto di dolci, incantevole, pieno di profumi e colori e io mi incantavo sempre a guardare; la nonna ci comprava sempre una fetta di questa torta con le fragole, aveva sotto un pan di spagna alla vaniglia morbidissimo, in mezzo una crema alla vaniglia buonissima e sopra queste fragole belle lucide così rosse che sembravano finte, non vi spiego il profumo e il gusto, se no dovrei scrivere fino a domani. Ricordandomi bene i gusti, sono riuscita a creare la ricetta mettendoci anche un po’  di creatività, e oggi ve la posterò. Questo per me è un regalo prezioso che dono a voi! io l’ho chiamata “Dolce ricordo” Zuppa fragolosa .

Inoltre questa torta mi lega un’altra volta alla mia avventura di Bake off, perché proprio in questo periodo, gli autori con i cameraman erano venuti a consegnarmi il cartello con la conferma della “mia partecipazione a Bake off 3” e a girare il filmato di presentazione, “la clip”, e proprio per quell’occasione ho preparato “Il dolce ricordo” Zuppa fragolosa.

P.s. Potete vedere il mio filmato di presentazione sul sito di “Real Time” nella sezione “Bake off Italia”.

Allora non mi resta che dirvi … buon lavoro! e appuntamento alla prossima!

PAN DI SPAGNA:

  • 6 uova
  • 250g zucchero semolato
  • 250g farina 00 per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • la buccia di un limone grattugiata
  • 1 stecca di vaniglia o 1 cucchiaino di pasta di vaniglia

Procedimento:

Accendere il forno a 170° o 180°, rivestire una tortiera a cerniera con la cartaforno del diametro di 22/24cm.  Montare le uova intere con lo zucchero, la vaniglia e la buccia del limone, almeno per 15  minuti, fino che il composto raddoppia o anche triplica. Setacciare la farina e aggiungerla poco alla volta mescolando delicatamente a mano con una spatola dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare il composto. Versare nella tortiera e infornare per 35 minuti , mi raccomando, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

CREMA PASTICCERA CHANTILLY ALLA VANIGLIA:

  • 500ml latte intero
  • 150gr zucchero
  • 5 tuorli
  • 70gr amido di riso o di mais
  • 1 limone (la buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaino di pasta di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 200ml di panna montata con un cucchiaio di zucchero velo vanigliato

Procedimento:

Mettere a scaldare il latte con due cucchiai di zucchero presi dai 150 gr degli ingredienti. Mescolare i tuorli con lo zucchero restante, la buccia del limone e la vaniglia, aggiungere l’amido di riso, miscelare bene e versare il latte scaldato sul composto, mettere di nuovo sul fuoco e sempre mescolando cuocere fino ad addensamento, non fare bollire e non superare mai gli 80° se no  la crema da fredda prende l’odore e il sapore di uovo. Fate raffreddare. Per fare la crema chantilly alla vaniglia, io monto 200ml di panna con un cucchiaio di zucchero a velo vanigliato e lo mescolo sempre delicatamente alla crema fredda.

MARMELLATA VELOCE DI FRAGOLE:

  • 500gr di fragole tagliate a pezzetti
  • 1 limone (il succo)
  • 150gr di zucchero semolato
  • Mezza mela tagliata a pezzetti piccoli
  • 1 cucchiaino di pasta di vaniglia

Procedimento:

Mettere a bollire per 20/30 minuti le fragole e la mela a pezzetti con lo zucchero  il succo del limone e la vaniglia, non deve esserci più troppo liquido, se no continuare la cottura . Mettere a  raffreddare .

INGREDIENTI PER IL MONTAGGIO DELLA TORTA:

  • 500gr di fragole della stessa grandezza
  • 700gr di panna fresca
  • 3 arance (il succo per bagnare il pan di spagna)
  • Gelatina per lucidare le fragole (io la preparo con succo di arancia rossa e la polvere di gelatina dei preparati che si trovano nei supermercati)

SPIEGAZIONE PER FARCIRE E DECORARE LA TORTA:

Tagliare il pan di spagna in tre strati, bagnare con il succo di arancia, ma non esagerate mi raccomando, fare uno strato di marmellata e sopra la marmellata uno strato di crema chantilly, chiudere con un disco di pan di spagna e continuare così fino a finire gli strati. Montare la panna in una  ciotola di acciaio  molto fredda e spatolare tutta la torta. Riempire una saccapoche con beccuccio a stella e iniziate a decorare la vostra torta come nella foto. Dopo aver fatto i riccioli di panna sopra la torta mettete sul centro altra marmellata e sopra a questa posizionate le vostre fragole a piacere vostro , io le ho volute mettere intere. Poi preparate la gelatina e quando è tiepida quasi fredda , con un pennello da cucina spennellate le fragole. Ora la torta è pronta! Fatela riposare in frigo anche tutta la notte così i sapori saranno molto più buoni. Alla prossima

 

20150401_175013

 

 

 

4 Comments Add yours

  1. Antonia ha detto:

    Ciao Patrizia,
    sono felice di aver trovato il sito delle tue ricette. Ti ricordo come la mia concorrente preferita della scorsa edizione 🙂
    Preparerò questa torta per Natale… speriamo di fare bella figura, perché la servirò ai parenti di mio marito!
    Una cuoriosità: al posto delle fragole posso mettere i lamponi?
    Grazie
    e buon natale!

    1. PatriziaAve ha detto:

      Ciao Antonia, scusa il ritardo nel risponderti, ma sono stata presa perché ho frequentato una scuola professionale di pasticceria,ma ora sono tornata con nuove idee,mi chiedevi se potevi sostituire le fragole ai lamponi, certamente, anche con altra frutta. Ti auguro un anno di gioia e serenità. Un abbraccio Patty

  2. Lorenza ha detto:

    Complimenti, oltre che nella buonissima

    1. PatriziaAve ha detto:

      Grazie mille Lorenza!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.